Papa Francesco ha nominato oggi il nuovo vescovo ausiliare per l´arcidiocesi di Praga

24. 01. 2018
E’ diventato il vicario generale Mons. Zdeněk Wasserbauer. Durante la 112. sessione plenaria della Conferenza episcopale ceca a Praga ha annunciato questa novita’ il nunzio apostolico nella Repubblica ceca, Mons. Giuseppe Leanza.

Foto: František Jemelka

Il nuovo vescovo ha ringraziato durante la nomina tranne altro a Dio per il dono della fede e del servizio sacerdotale e per la fiducia ricevuta. Ai fedeli ha detto di voler essere il loro vescovo ausiliare piu’ che vescovo eminente.  “Il vescovo deve avere l´odore delle sue pecore e portare il profumo di Dio. Per favore pregate per me che queste due cose siano valide da me,” ha chiesto oggi il nuovo vescovo.

Mons. ThLic. Ing. Zdenek Wasserbauer Th.D. e’ il sacerdote dell´arcidiocesi di Praga. E’ nato il 15. giugno 1966 nella citta’ di Nové Město na Moravě. E’ cresciuto in un piccolo villaggio Sázava ai confini della Boemia e della Moravia. Dopo di aver concluso gli studi al liceo di Žďár nad Sázavou ha continuato a studiare all’ Universita’ dell´Agricoltura a Praga – Suchdole dove si è laureato in ingegneria. Negli anni 1989 – 1990 ha prestato il servizio militare di base. Nel 1990 ha iniziato a studiare la teologia nel seminario della riaperta Facolta’ teologica cattolica a Praga Dejvice. Dopo un anno e’ stato inviato dal cardinale Tomášek a Roma per riprendere gli studi alla Pontificia Universita’ Lateranense.    

Il 2. gennaio 1996 e’ stato ordinato ancora da studente diacono. Ritornato dalgi studi a Roma il 30. settembre 1996 e’ stato ordinato sacerdote dal cardinale Vlk ed ha cominciato ad agire come vicario parrocchiale a Praga 4 nelle parrocchie di Michle e Lhotka. Nel 1998 e’ ritornato a Roma alla Pontificia Facolta’ Teologica Teresianum per gli studi post-laurea con la specializzazione in teologia spirituale.  Nel 2003 ha concluso i suoi studi con la discussione della tesi di dottorato sul tema Teologia e spiritualita’ del sacerdote diocesano nella Chiesa come comunita’ all’ inizio del terzo millennio.   

Negli anni 2000-2010 era spirituale del seminario sacerdotale di Praga. In questo ruolo ha partecipato insieme ai seminaristi all´organizzazione dei rinnovamenti spirituali di fine settimana nel seminario di Praga rivolti a queli che pensano di diventare sacerdoti.  Per loro ha organizzato insieme con i seminaristi anche i soggiorni settimanali nella parrocchia a Horní Planá nella Boemia del Sud, combinando cosí la caratteristica del campo estivo con quella degli esercizi spirituali. Spesso ha dato le lezioni duratne i ritiri spirituali ai vari gruppi ed ha aiutato sostituendo i preti malati o in vacanza.

Il 1. ottobre 2010 è stato liberato dalla funzione dello spirituale ed è stato nominato il parroco della parrocchia dalla chiesa  Del Sacro Cuore del Signore a Praga Vinohrady. Il 15. gennaio 2012 è stato nominato canonico onorario del Capitolo di Stará Boleslav ed il 4. marzo dello stesso anno è stato intronizzato in questa funzione. Il 1. maggio 2014 è diventato vicario distrettuale del 3. vicariato di Praga. Il 1. maggio 2015 è stato nominato il direttore della curia dell’Arcivescovado di Praga. Il 18. giugno 2015 è stato liberato dalla funzione del canonico onorario di Stará Boleslav ed è stato nominato il canonico residenziale del Capitolo Metropolitano da San Vito a Praga. Il 24. marzo 2016 efficace dal 1. Aprile 2016 è stato nominato il vicario generale dell’Arcidiocesi di Praga. Il 23. gennaio 2018 è stato nominato dal Santo Padre Francesco il vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di Praga ed il vescovo titolare di Butrint in Albania.  

Le  informazioni per quanto riguarda il termine dell’ordinazione episcopale stiamo indagando.

(Fonte: Arcivescovado di Praga)

Autore: František Jemelka